Ultimamente ci sono stati problemi per caricare le mappe OpenStreetMaps (OSM) nei ricevitori Garmin. Non solo nel nuovo Garmin GPS 66 ma in tutti i modelli.

Tutto è cominciato con la versione del programma Garmin MapInstall 4.2.0 che si installa da sola o con BaseCamp 4.7.0. Da questa versione la normale installazione non funziona più. Una volta installato il file .EXE della mappa OSM (ottenuto dalle varie fonti disponibili) è visibile in BaseCamp senza problemi ma il successivo passaggio nello strumento non funziona più. Vengono copiati circa 28 MB (contro gli oltre 1000) e la mappa e presente nell’elenco mappe attivabili ma, una volta attivata, non si vede niente.

Sono andato a chiedere a chi ci capisce (Piero del negozio Betulla Sport di Imola, concessionario Garmin e molto esperto) mi ha detto che dall’ultima versione sono cambiati i parametri di compressione dei tanti piccoli file .IMG (presenti nel PC) al grande e unico file .IMG che viene trasferito nell’apparecchio. Questo perché così le mappe risultano più veloci e compatte. Le mappe OSM non sono compatibili con questa nuova procedura di compressione e non funzionano più. Il suo consiglio è di utilizzare il vecchio programma Garmin MapSource e il problema si risolve.

Nei vari siti presenti in internet facenti capo al progetto OSM non la pensano proprio così e lo vedono:
– i buoni come un bag che verrà corretto
– i cattivi come un modo per evitare la concorrenza delle mappe OSM gratuite alle mappe Garmin a pagamento.
A noi questo interessa poco, quello che ci interessa è che le mappe OSM tornino a funzionare.

Ho provato con il programma MapSource (Ho scritto un articolo successivamente su come operare con semplicità)
https://paolomontevecchi.it/utilizzare-garmin-mapsource-per-trasferire-le-osm-sui-garmin/.

Un altro modo è quello di scaricare direttamente il file .IMG, per esempio, dal sito OpenTopoMap.org.
All’indirizzo http://garmin.opentopomap.org/ c’è l’elenco delle mappe disponibili, nel formato .EXE da installare (ed avere i problema del MapInstall) oppure nel formato .IMG da copiare nello strumento direttamente. Ne ho già scritto in questa pagina del sito.
https://paolomontevecchi.it/opentopomap-org-per-garmin/

Altro metodo è affidarsi i consigli di questa pagina (in inglese) del sito OpenMtbMap.org
https://openmtbmap.org/tutorials/basecamp-4-7-0/

Che diffida dall’installare la versione 4.7.0 di BaseCamp, per i problemi viti prima. E per chi lo avesse già fatto dà 4 consigli su come risolvere il problema.

Il primo mi è già sembrato risolvere tutto in modo abbastanza semplice:

If you are a Windows user and upgraded to 4.7.0 you have 4 choices:

a) Only downgrade MapInstall to 4.0.4: In order to Downgrade first uninstall MapInstall via Windows system uninstall, then simply go to C:\Program Files (x86)\Garmin\MapInstall\ folder – then delete all the content of the folder but not of subfolders. Especially leave the “Maps” subfolder. Then Install MapInstall 4.0.4 – Download from here: http://www8.garmin.com/software/MapInstall_404.exe

…………..

La traduzione potrebbe essere:

Se sei un utente di Windows e hai aggiornato a 4.7.0 hai 4 scelte:

     a) Eseguire solo il downgrade di MapInstall alla 4.0.4: per eseguire il downgrade prima bisogna disinstallare MapInstall tramite la disinstallazione del sistema Windows, quindi accedere alla cartella C:\Programmi (x86)\Garmin\ MapInstall\, quindi eliminare tutto il contenuto della cartella ma non di sottocartelle. Soprattutto lascia la sottocartella “Maps”. Quindi installare MapInstall 4.0.4 – Scarica da qui: http://www8.garmin.com/software/MapInstall_404.exe

Le altre scelte sono più complesse e, secondo me, inutili. Così si ottiene già il nostro risultato, cioè essere in grado di ricaricare le OSM sul Garmin.

La cosa importante ed interessante è che una volta ottenuto il grosso file .IMG nello strumento è possibile trasferirlo in ogni altro strumento Garmin semplicemente copiandolo. Quindi se non si è capito cosa ho scritto fino adesso è possibile farsi passare dall’amico esperto il file in questione!